Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il Presidente SVIMEZ Adriano Giannola partecipa martedì 9 ottobre ai Dialoghi su “II Mezzogiorno, sistemi economici e mediazioni improprie”, con Emanuele Felice, associato di economia applicata presso l’Università di Chieti - Pescara, nell’ambito del corso sul tema “Il fenomeno della criminalità organizzata tra storia, economia e sociologia”, intitolato a Giovanni Falcone, organizzato da Giovanni Melillo. Il corso si terrà dall’8 al 10 ottobre nella sede della Scuola Superiore della Magistratura a Scandicci e vi prendono parte, tra gli altri, Raffaele Cantone, Presidente Anac, Giuseppe Pignatone, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica presso il tribunale di Catanzaro, Giovanni Canzio, presidente emerito della Corte di Cassazione e numerosi altri magistrati, docenti ed esperti.
 
Il programma

 

Il Dirigente di ricerca della SVIMEZ Delio Miotti ha tenuto la lectio magistralis del primo corso di laurea “Agorà Mundi” in mediazione linguistica ad Agrigento. Miotti è docente del corso “I flussi migratori della Sicilia”. Il corso di studi superiore che prevede 110 ore di lingua araba, 60 di inglese, 60 di francese, e 60 ore di tirocinio, è ad accesso libero e richiede il possesso di un diploma di scuola superiore, fino a un massimo di 60 posti disponibili. Il corso mira a fornire una compiuta formazione per operatori nell’ambito della mediazione culturale in relazione ai problemi correnti che la terra di Sicilia si trova ad affrontare a causa della grande sfida migratoria. Si intende creare una figura professionale con complesse competenze linguistiche strumentali capaci di praticare un corretto approccio alle culture del bacino mediterraneo e africano che giungono nella nostra terra con i correnti flussi migratori. Il corso intende, inoltre, fornire ai partecipanti un’adeguata preparazione sul piano socio-culturale, economico, storico e politico. Tale corredo è infatti necessario a comprendere i problemi dell’habitat delle terre di partenza e le difficoltà dei processi di integrazione socio-culturale degli immigrati. In questo quadro i contenuti delle singole discipline, i laboratori e i tirocini formativi contemplati tendono a fornire gli strumenti necessari per la comprensione dei fenomeni che la Sicilia oggi vive e le professionalità necessarie ad intervenire in modo proficuo nel modello di accoglienza. Le competenze che tende a fornire il corso ai laureati si riflettono nello svolgimento di future attività professionali nel campo: dei rapporti internazionali, a livello interpersonale e di impresa; della ricerca documentale; della redazione, in lingua, di testi quali rapporti, verbali, corrispondenza; di ogni altra attività di assistenza linguistica alle imprese e negli ambiti istituzionali.
 
Il programma
 
Il testo dell'intervento
 
Le slides dell'intervento

 

Il Presidente SVIMEZ Adriano Giannola partecipa alla presentazione del libro “Architects of the Euro” (Oxford University Press, London 2016), di Kenneth Dyson e Ivo Maes, alla Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”, venerdì 19 ottobre, alle ore 15,30.
Giannola farà le considerazioni introduttive, seguite dalla presentazione del volume, da parte di Ivo Maes, Senior Advisor for Historical Studies, Research Department National Bank of Belgium. Nel corso della discussione intervengono Lilia Costabile, Professore Ordinario di Economia Politica presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Alfonso Iozzo, Presidente della Fondazione Centro Studi sul Federalismo e Vice-Presidente della Robert Triffin International, Rainer Masera, della Dean School of Business Università G. Marconi, già ministro del Bilancio e per gli Affari europei, Marcello Minenna, docente presso l’Università Bocconi di Milano e la London Graduate School of Mathematical Finance, nonché responsabile dell’Ufficio Analisi Quantitative e Innovazione Finanziaria della Consob, Lucio Pench, Direttore della Direzione Politiche di Bilancio e Policy Mix, e membro della Direzione Generale Affari Economici e Finanziari della Commissione Europea, Fabrizio Saccomanni, Presidente di Unicredit e Vice Presidente dell’Istituto Affari Internazionali. Le conclusioni saranno tratte dal Presidente SVIMEZ Adriano Giannola.
 
Il programma
 
Il comunicato

 

Il Direttore SVIMEZ Luca Bianchi partecipa il 4 e il 5 ottobre alla Convention del Mezzogiorno organizzata da Confartigianato a Palermo, alla quale ci sarà anche il ministro per il Sud Barbara Lezzi. Nel corso della Convention Confartigianato presenterà un rapporto dell’Ufficio studi sui record negativi e i primati positivi dell’economia meridionale e un progetto per il rilancio del Sud che fa leva sulla qualità dell’artigianato e delle piccole imprese per valorizzare le risorse culturali e turistiche del territorio. All’evento interverranno, tra gli altri: Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo; Nello Musumeci, Presidente Regione Siciliana; Gaetano Armao, Vice Presidente Regione Siciliana; Giorgio Merletti, Presidente di Confartigianato Imprese.
 
Il programma
 
Le slides dell'intervento di Luca Bianchi

 

In una intervista alla trasmissione Fuorigioco su RADIOUNO il Direttore SVIMEZ Luca Bianchi è intervenuto sulle politiche per il Sud in occasione della presentazione a Reggio Calabria del Rapporto Sud messo a punto da Ance e SVIMEZ. E’ stata l’occasione per una lettura dei dati che confermano le differenze tra Nord e Sud ma anche una forte interdipendenza economica.
Sul tema è intervenuto anche l’onorevole Francesco Boccia.
 
L'intervista
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850