Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Conferenza stampa di presentazione delle anticipazioni del Rapporto SVIMEZ 2018
Biblioteca SVIMEZ (1 agosto)
Sicilia. Ripartire dalle imprese
Editoriale Bianchi e Provenzano sulla Sicilia su L'Economia del Corriere della Sera (16 luglio)
Speciale del Corriere della Sera
Le analisi SVIMEZ al centro dell’inchiesta sul magazine SETTE (12 luglio)
Inchiesta de Il Sole 24 Ore sui servizi pubblici al Sud con i dati SVIMEZ
Nell’ambito dell’inchiesta è stato sentito il parere del Direttore SVIMEZ Luca Bianchi (1 luglio)
Effetti economici di breve periodo dell’emigrazione universitaria dal Sud al Centro-Nord
La valutazione della SVIMEZ (25 giugno)
Studio SVIMEZ su Ilva inviato al Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio
Approfondimento de "Il Sole 24 Ore" (12 giugno)
Intervista a Luca Bianchi al Tg1
Il Direttore SVIMEZ sui diritti di cittadinanza negati al Sud
La SVIMEZ a ''Radio anch'io'' di Radio1
Replica della trasmissione (15 marzo)
In un’intervista a tutto campo pubblicata il 30 maggio su Il Mattino, il Presidente della SVIMEZ Adriano Giannola rilancia le Zone Economiche Speciali, da accelerare al massimo. Giannola propone per Napoli anche forti investimenti nelle energie alternative, a partire dalla geotermia, e lancia l’idea di Bagnoli come hub tecnologico, partendo da Città della Scienza. “Napoli – sintetizza il Presidente della SVIMEZ – ha bisogno di un progetto strategico, interventi mirati, una forte volontà delle Istituzioni, in una parola di una visione. Con l’antagonismo facciamo poco”.
Intervista ad Adriano Giannola su "Il Mattino" del 30 maggio 2017
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850