Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Presentazione Rapporto SVIMEZ 2018 L'economia e la società del Mezzogiorno
Tutti i materiali
Il Direttore Luca Bianchi presenta il Rapporto SVIMEZ alla stampa estera
(3 dicembre)
4° incontro Istituti meridionalisti, indetto dai Presidenti Bianco (ANIMI) e Giannola (SVIMEZ)
La legge di Bilancio 2019, Prospettive e dinamiche di sviluppo nel Mezzogiorno (10 dicembre)
Il Presidente Mattarella ha ricevuto una delegazione SVIMEZ
6 novembre
Ripartizione territoriale del Reddito di cittadinanza
Approfondimento del quotidiano la Repubblica (15 novembre)

 

Il Dirigente di ricerca della SVIMEZ Delio Miotti partecipa giovedì 12 aprile, a Gioia Tauro, alla presentazione dell’iniziativa della Cgil L’Italia del Mezzogiorno. Le parole d’ordine della piattaforma sindacale sono: Sostenere, Programmare, Connettere, Prendersi cura. Si tratta delle quattro idee programmatiche al centro della strategia nazionale per la crescita, l’occupazione e lo sviluppo del Sud e del Paese. Alla giornata, presieduta dalla segretaria generale della Cgil di Gioia Tauro Celeste Logiacco, partecipa il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. La relazione introduttiva è svolta da Jacopo Dionisio, responsabile politiche per la coesione territoriale e il Mezzogiorno della Cgil. Alla successiva tavola rotonda, moderata da Riccardo Sanna, capo area Politiche di sviluppo Cgil, alla quale è stato invitato Miotti, intervengono la segretaria confederale Cgil Gianna Fracassi e il professor Francesco Aiello, dell’Università della Calabria. Conclude la segretaria generale della Cgil Susanna Camusso.
 
Il programma
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850