Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Partecipando alla Conferenza sul 60° dei Trattati UE a Montecitorio, il Consigliere d’Amministrazione della SVIMEZ Giuseppe Soriero ha detto di condividere l’appello del Presidente Romano Prodi a reagire subito per scongiurare umiliazioni ed emarginazioni di parti significative della Comunità europea e dell’Italia. “Dopo la crisi durissima di questi anni e la fragile ripresa appena avviata, messa in evidenza dai recenti dati SVIMEZ – ha aggiunto Soriero – solo una prospettiva unitaria di sviluppo può far uscire dalla solitudine sia il Nord che il Sud”. Secondo il Consigliere di Amministrazione, “ci sono risorse nazionali ed europee, ma è urgente selezionare le priorità d’intervento verso alcune aree di sviluppo, che facciano leva sui porti e sulla logistica meridionale, da Gioia Tauro a Napoli, a Taranto, come dotazione strategica utile al futuro dell’Italia e dell’Europa”.
Associazione per lo sviluppo
dell'industria del Mezzogiorno
via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Centralino 06.478501
Fax 06.47850850